Viaggi di Elena

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

Abbazia di San Galgano

abbazia-san-galgano-siena

Sembra uno scenario da Normandia, Scozia o Irlanda e invece no, siamo a 30 km da Siena, una delle zone più belle d’Italia.
L’abbazia cistercense di San Galgano è la chiesa a cielo aperto senza pavimenti e la troverete nella località Chiusdino (Siena).
La mancanza del tetto mette in evidenza l’architettura di questa chiesa, inoltre questa caratteristica la accomuna a famose abbazie come quella di Melrose e Kelso in Scozia, Tintern in Galles e Cashel in Irlanda.

L’abbazia di San Galgano deve il suo nome al cavaliere libertino Galgano Guidotti, eremita del XII secolo.
La chiesa è stata costruita da senesi e pisani i quali, grazie alle diverse tradizioni architettoniche, hanno dato all’abbazia un tocco unico ovvero gli archi con punti focali diversi. La costruzione risale al 1200 – 1300.

La basilica è a croce latina con 3 navate, al posto del pavimento un rigoglioso tappeto erboso che renderà silenziosa e piena di mistero la vostra visita.
toscana-san-galgano

sala-capitolare-san-galgano
La Sala Capitolare è uno degli ambienti più importanti dell’abbazzia, qui si riunivano i monaci per approvare gli atti della loro comunità.
Ci si affaccia da qui sul bellissimo chiostro.

La particolarità di questa abbazzia ha attirato molti registi negli anni, sarà quindi molto probabile riconoscerne alcuni scorci visti in alcuni film; l’ultimo di Checco Zalone “Sole a Catinelle“, oppure il famoso videoclip della canzone “La casa del sole” dei Pooh.

Ho visitato questo luogo misterioso in una bellissima giornata di sole, un pomeriggio di Gennaio, cielo azzurro e la luce filtrava da tutti gli archi, uno spettacolo unico.
Consiglio la visita in una giornata di sole possibilmente, le colline toscane e l’abbazia faranno il resto.

Il prezzo per l’ingresso è di 2 euro a persona ed è possibile visitare anche la spada nella roccia, ma di questo ne parleremo nel prossimo articolo 😉

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 aprile 2015 da in Viaggi Italia con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: