Viaggi di Elena

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

Il presepe della Marineria Cesenatico

Il presepe di Cesenatico, l’unico galleggiante al mondo.

Alcune informazioni:
– nato nel 1986
– oltre i soliti mestieri troviamo anche raffigurazioni di vita di pescatori del posto
– ogni anno al presepe si aggiunge un nuovo personaggio

20141224_185724

24 dicembre, ore 18.30, Cesenatico deserta ed avvolta dalla nebbia.
Lungo il Portocanale di Leonardo da Vinci Michael Buble canta le canzoni natalizie e tutto sembra più magico.
La visita a questo presepe è una meta annuale, insieme alle classiche figure di Re Magi, pastori e pecorelle troviamo pescatori, la donna con le piadine romagnole, bambini e musicisti.

20141224_210110 20141224_210258

Ma le sorprese nella piccola Cesenatico non finiscono qui.
Non c’è solo il presepe, ma una notevole quantità di addobbi in ogni viuzza e questo renderà il vostro giretto estremamente piacevole.
Quest’anno l’albero di Natale è stato donato da Folgaria Lavarone ed addobbato con decorazioni di lana fatte a mano.
Percorrendo le vie del centro incontriamo un altro presepe fatto all’interno della vecchia ghiacciaia.
  20141224_204308 20141224_205231 20141224_205526

 

 

E già che siamo qui, non possiamo non mangiare un pò di buon pesce all’Osteria del Gran Fritto 😉

20141224_190408
Buon Natale a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 dicembre 2014 da in Viaggi Italia.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: