Viaggi di Elena

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

Malta Gozo e Comino nel 1998 un paradiso trasformato in discarica

malta

Anno 1998 Malta.
Solo ora ho iniziato a sentirne parlare, dopo 14 anni sicuramente qualcosa è migliorato, ma all’epoca i turisti erano pochi e me la ricordo piena di spazzatura.
isola-di-malta-scorcio

L’isola era la fiera dell’inquinamento, tutte auto inglesi vecchie, dismesse, spedite qui per poco prezzo, rendevano l’aria puzzolente e pesante.
Inoltre ne ricordo davvero tantissime, troppe rispetto agli abitanti. Questo creava quindi grandi ingorghi più simili a quelli di una metropoli che di una piccola isola del Mediterraneo.

Insomma un paradiso non curato.
Non fosse stato per questo aspetto l’isola sarebbe stata incantevole e per noi italiani raggiungibile in 2 comode ore di aereo.
Acqua cristallina, pulita, spiaggia bianca, gite per Gozo e Comino ben organizzate.
Infondo basta rimanere in spiaggia, sul lettino a godersi l’ottimo clima per dimenticarsi del caos che c’è la fuori.

 

mare-malta  malta-spiaggia-comino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 dicembre 2014 da in Viaggi in Europa con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: