Viaggi di Elena

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria. (Voltaire)

Renon Bolzano

DSC_0051

Piramidi di terra – Soprabolzano.
 Renon, 4 giorni nei primi di Novembre.
Ci regalano uno di quei pacchetti viaggio dove l’hotel è già pagato e ci affrettiamo quindi a trovare il luogo ideale da esplorare.
La decisione cade sul Renon perchè molto tranquillo, vicino a Bolzano,  ideale per rilassarci 4 giorni.
Certo il periodo per fare belle gite non è dei migliori e Novembre non è certo famoso per le sue lunghe giornate calde e soleggiate…
Appena arrivati in hotel depositiamo al volo i bagagli e torniamo fuori per cercare le piramidi di terra, ma c’era tantissima nebbia e non abbiamo visto nulla.
Ci siamo però infangati fino alle ginocchia passeggiando nel bosco.
Tristi e infreddoliti entriamo in un ristorante trentino e ci gustiamo un bel pranzo a base di canederli.
Nel pomeriggio, dopo aver raccolto informazioni sulla ritten card una tessera che permetteva ingressi gratuiti ai giovani, ci dirigiamo verso la stazione per prendere il trenino rosso che collega Auna di Sopra a Soprabolzano, da li poi con la funivia si arriva in centro a Bolzano.
Il giorno seguente viene dedicato a Bolzano: visita della città.
Bolzano il museo di Otzi, molto interessante e lunghe camminate per ogni via.
Simo stati anche al negozio della Loacker, che delizia!
Lungo la strada che portava all’hotel c’era poi lo stabilimento con lo spaccio aperto al pubblico durante la settimana, ma quando siamo passati noi era chiuso purtroppo 😦

DSC_0060 DSC_0068 DSC_0092

Secondo tentativo di avvistamento delle piramidi di terra: due cenni…
Il fenomeno geologico delle piramidi di terra è dovuto all’erosione di queste rocce di materiale morenico, con la pioggia e la neve, la terra viene spazzata via.
I grandi sassi sopra proteggono la terra sottostante, in modo da rallentare l’erosione.
Infatti le piramidi di terra non sono eterne e inevitabilmente si disfano.
E’ infatti possibile vedere le nuove piramidi che si stanno formando, lungo le passeggiate per il bosco che costeggiano questo spettacolo naturale davvero unico.

DSC_0107 DSC_0125

Per vederle le a Soprabolzano, bisogna seguire un sentiero nel bosco, volendo si arriva anche giu a Bolzano a piedi con 2.30 h di cammino.
Così, dopo aver osservato a lungo le piramidi, e dopo aver visto diradarsi le nuvole e comparire un timido sole di novembre, decidemmo di affrontare la discesa verso Bolzano.
Il paesaggio era bellissimo, mozzafiato.
Le nuvole basse e passavano davanti a noi correndo veloci spostandosi da un campo all’altro.
Dietro di noi una coppia di tedeschi che ci evitò di perderci per più di una volta, che carini 🙂
Per seguire il percorso bisogna passare in mezzo a campi con mucche, lama, insomma si passa nelle propietà private.
D’improvviso il sentiero da leggermente in discesa diventa ripido e sterrato…sempre di più!!!
Scendiamo rapidamente, le nuvole basse alle nostre spalle ed il cielo sopra di noi azzurro come in primavera ed all’orizzonte si vede Bolzano.
Non è stato male alla fine, siamo riusciti a goderci al 100% l’unica giornata di sole che ci ha permesso di ammirare il paesaggio autunnale in tutto il suo splendore.
Giorno 3, visita al corno del Renon per vedere la prima neve dell’inverno.
Viaggio in funivia sempre gratuito grazie alla ritten card. (GRAZIE)
Partenza con un cielo grigio grigio che metteva una gran tristezza, e più si andava su e più si copriva.
Che peccato, avevo letto tante bellissime descrizioni circa la passeggiata a 360° che si può fare sul corno del Renon.

Come da previsioni su al corno non si vede nemmeno la punta del proprio naso, figuriamoci le montagne!
Dopo un pò, un piccolissimo spiraglio di luce illumina il tavolo…

DSC_0158 DSC_0172

Preso tantissimo freddo, ma soddisfatti per lo scorcio torniamo a valle a riscaldarci.
Vacanzina rilassante finita, voto 7.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2014 da in Viaggi Italia.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: